Associazione Amici delle Tre Terre di Pedemonte

Nell'ambito del progetto Escursione & Natura, sono aperte le iscrizioni all'uscita di giovedì 29 marzo mattina, sui sentieri delle Terre di Pedemonte. Il tema sarà "il canto degli uccelli ". Ritrovo alle 8.30, Piazza di Verscio, con ritorno previsto verso le 12:00.  L'escursione è adatta a tutti. Costo: 20.--/persona. 
Informazioni e iscrizione: Claire Cavargna, 079.769.51.66,  claire.cavargna@gmail.com
L'uscita è organizzata in collaborazione con l’Associazione amici Tre Terre di Pedemonte.












clicca qui per vedere in grande!





Benvenuto!        
 

                   
La nostra associazione è da anni attiva sul territorio delle TreTerre.
Nel frattempo si è fatta molti amici e sostenitori. Ve ne sono che ci seguono da lontano, molto lontano, anche oltre i confini svizzeri. Persone spesso emigrate, ma ancora molto legate alla propria terra di origine, che non vogliono dimenticare le loro radici, che vogliono conoscere ed essere sempre aggiornati e che vogliono sapere che cosa succede qui da noi. È un modo per sentirsi ancora “a casa” e parte integrante della Comunità a cui si sentono sempre di appartenere.
È proprio anche – ma non solo – per loro che è stato allestito il nostro sito web.

La nostra associazione ha sempre avuto un’attenzione particolare alla comunicazione con i soci, con la gente, con le Istituzioni (politiche, religiose, patriziali ecc.), con le altre associazioni. Con tutti. Lo fa mediante la rivista TRETERRE.

La pubblicazione Treterre esce semestralmente collaborando con l'associazione che propone il teatro, le conferenze, la musica, la ginnastica e tanto ancora.
Tutto questo è e favorisce il dialogo, lo scambio e la conoscenza.

Il sito si aggiunge, integrandosi perfettamente, in tutto quanto esiste già.
Una buona comunicazione è essenziale per il raggiungimento degli obiettivi.
Per buona si intende alla portata di tutti, immediata, comprensibile, semplice. Che faccia informazione e approfondimento, che susciti interesse, che emozioni, che permetta di dialogare. Soprattutto che promuova le nostre attività e che – perché no! Ne andrebbe della nostra sopravvivenza - sia efficace nell’ottica di un aumento di sostenitori. Di chi crede in noi e in quello che facciamo: di giovani, di novità, di cambiamenti. Tutti ingredienti di cui si ha sempre bisogno.